Bella Mossa

Vivere con lo sport e sostenibilità

Per mantenersi in forma da casa è necessario avere disciplina

Per mantenersi in forma da casa è necessario avere disciplina

Attività fisica non è sempre sinonimo di palestra. Per perdere peso e tonificare il corpo non dobbiamo obbligatoriamente stipulare un abbonamento e rispettare il nostro turno per salire sul tapis roulant.

Certo, la supervisione di un istruttore specializzato ci fa sentire molto più tranquilli; tuttavia, per un motivo o per un altro, non sempre (e non tutti) possiamo andare in palestra.

Questo non vuol dire, però, che dobbiamo mettere da parte i nostri obiettivi e trascurare il fisico. È possibile, infatti, raggiungere buoni risultati anche in un habitat diverso, più comodo, meno affollato, e soprattutto a costo zero: la nostra casa!

Sono davvero tanti i mezzi di cui oggi disponiamo: possiamo persino scegliere di trasformare il nostro allenamento in un gioco divertente grazie a piattaforme come la Wii o la PS4, oppure, semplicemente guardando video di fitness su YouTube.

In questo articolo non vogliamo darvi una lista degli esercizi home fitness più efficaci; allo stesso modo, non abbiamo intenzione di mettere bocca sul numero giusto di squat e di push-up da fare al giorno, anche perché questo dipende molto anche da voi e dal vostro corpo!

Quello che, però, vorremmo fare è ispirarvi con alcuni suggerimenti su come rendere il vostro work-out casalingo una valida alternativa all’allenamento in palestra.

Conosciamo le difficoltà della home fitness. Sappiamo benissimo che affinché questa modalità di esercizio sia veramente incisiva, c’è bisogno di una forte determinazione e di una ferrea disciplina.

Sì, perché quando siamo in palestra non ci possiamo mica spaparanzare sul divanetto della hall, oppure fare una pausa in cucina e controllare cosa c’è in frigo? a casa, al contrario, è molto facile cadere in queste tentazioni.
Soluzione? adottare un atteggiamento spietato, ma non troppo!

Creare un programma di allenamento

Non lasciate al caso la vostra esperienza home fitness: create un programma di allenamento, e seguitelo coscienziosamente!

Vi consigliamo caldamente di spezzare la settimana in due parti e di variare gli esercizi. Ad esempio, di lunedì e martedì vi dedicate al cardio e dal mercoledì al venerdì pensate alla tonificazione e al rafforzamento. In questo modo, non perderete facilmente la motivazione.

Stabilire degli obiettivi mensili

Ogni qual volta si comincia una nuova missione, è di fondamentale importanza definirne gli obiettivi. Cosa vi aspettate dal vostro allenamento indoor?

Riflettete sulle vostre aspettative generali e stabilite degli obiettivi raggiungibili. Magari, un ulteriore incentivo può essere dato dalle app che vi aiutano a monitorare i vostri successi, come il contapassi o il contacalorie.

I propositi non devono per forza avere a che fare con il fisico, ma possono anche riguardare la psiche.

Un obiettivo mensile, ad esempio, potrebbe anche essere quello di arrivare con successo al trentesimo giorno senza aver disobbedito nemmeno una volta al programma di allenamento. Non dimenticate che l’attività fisica è un esercizio anche per la mente!

Scegliere il locus e adibirlo

Non dovete contattare un’impresa edile e far costruire una stanza apposita, ma, vi suggeriamo di scegliere un luogo specifico, quello che credete più adeguato, e spostare tutti i vostri attrezzi lì.

Così facendo, non dovete trasferirvi ogni giorno con tutti gli strumenti sportivi da una stanza all’altra.

Inoltre, se vi adattate in un solo luogo, sarà anche più semplice concentrarvi. Vedrete, il work-out diventerà molto meno severo. Ovviamente, se potete usufruire di uno spazio all’aperto, ancora meglio!

Dopo il bastone… la carota!

Mai sottovalutare la ricompensa. La fase dura di ogni lavoro è seguita sempre da una fase dolce: godetevela!  Datevi tregua, di tanto in tanto. Prendetevi due giorni liberi (il sabato e la domenica, per esempio).

Durante quei giorni dimenticate tutto, perdete la bussola che vi porta dalla camera da letto alla stanza dedicata alla home fitness. Solo così potete stare sicuri di ricominciare la settimana con un atteggiamento propositivo e disciplinato.

Infine, fatevi anche un regalo. Le tempistiche della consegna le decidete voi, e anche il tipo di regalo. Qualsiasi esso sia, l’importante è che vi faccia sentire gratificati.

Avere cura di noi stessi non significa soltanto mantenere la forma fisica, ma anche coccolarci con ciò che più ci appaga.

INDICE DELL’ARTICOLO

Acquisire familiarità con gli strumenti e i percorsi
La fase di preparazione non finisce qui
Esercizio graduale e costante
Graduale non significa una volta al mese, quando capita!